L'evento è finito

Biglietti per Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello

Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello

Ulteriori informazioni

Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello

Informazioni sull'evento

Regia e adattamento di Ivana Demicheli

Ciampa: Federico Nicoletta

Beatrice Fiorica: Alessia Fiorito

Fifì La Bella: Fabrizio Canepari

Delegato Spanò: Sebastian Passalacqua

Fana: Silvia Barocelli

Saracena e Asunta La Bella: Ivana Demicheli

Lo spettacolo sarà preceduto, alle ore 17.30, da una degustazione di vini locali piemontesi nelle cantine del Castello; lo spettacolo inizierà alle 18.30.

 

“Il berretto a sonagli” analizza i comportamenti sociali di un secolo fa ma, come tutte le opere pirandelliane, conserva il suo carattere contemporaneo perché i dilemmi dell’uomo non mutano nel tempo. L’amaro umorismo di Pirandello è pienamente evidente in questa commedia che denuncia l’ipocrisia ed il perbenismo delle apparenze.

La signora Beatrice Fiorica, gelosa e insoddisfatta, su consiglio della Saracena, donna del paese impicciona e giudicata di dubbia moralità, decide di denunciare al Delegato Spanò il tradimento del marito, cavalier Fiorica, con la moglie del suo scrivano Ciampa. Quest’ultimo, a conoscenza dei fatti, tollera la situazione purché resti salvo il suo “pupo”, cioè la sua rispettabilità, la sua “faccia”. Inutilmente Ciampa cerca di convincere la signora Beatrice a girare la corda “seria”, quella che fa ragionare ed evita i disastri. Secondo la sua teoria, portiamo tutti in testa come tre corde d’orologio: ”la seria, la civile, la pazza” che possiamo regolare nel rapportarci con gli altri a seconda delle situazioni e per civilmente districarci fra essere ed apparire, fra serietà e pazzia. Beatrice, decisa a svergognare il marito, non lo ascolta e Ciampa, perfetto eroe pirandelliano, si ritrova schiacciato da quel berretto a sonagli, quel copricapo della vergogna intriso del suo onore macchiato, ostentato davanti a tutti. 

É proprio il peso dell’apparire, del giudizio altrui che viene affrontato con grande crudezza e determinazione in questo testo. Salvare l’onore, solo questo conta.

Potrebbe interessarti...